Il flan di verdure. Il classico antipasto piemontese della domenica o dei giorni di festa.

Classico antipasto della domenica o dei giorni di festa, il Flan di Verdure è una preparazione semplice e saporita, adatta anche a commensali vegetariani e realizzabile con diverse verdure, a seconda della stagione e dei propri gusti personali. È infatti ottimo di asparagi, di zucchine, di patate, di carciofi, di spinaci ma anche di topinambour, solo per citarne alcune varianti. Il termine, di origine francese, indica uno sformato.

Ecco per voi la nostra ricetta.

Ingredienti:
  • Verdure cotte al vapore, 300 gr.
  • Uova, 4
  • Parmigiano grattuggiato, 150 gr.
  • Panna liquida, 200 ml.
  • Formaggio Raschera, 100 gr.
  • Sale, qb.
  • Pepe, qb.
  • Pangrattato, qb.
  • Burro, 1 noce
Preparazione.

Amalgamare tra loro le verdure, le uova, il parmigiano e la panna liquida. Aggiungere un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Imburrare 8 stampini e spolverarli con il pangrattato.
Versarvi dentro il composto e cuocere nel forno a bagno maria per 30 minuti a 170 gradi.

Nel frattempo, sciogliere il formaggio Raschera a fuoco basso per qualche minuto. Aggiungervi un goccio di latte per non farlo risultare troppo denso.

Quando gli sformatini sono pronti, adagiarli su di un vassoio e guarnirli con il formaggio fuso. Servire caldi.

Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche