I cannelloni di carne. Un primo piatto immancabile per un pranzo di Natale perfetto.

Piatto di origine emiliana ma molto diffusi in tutto il Piemonte, i cannelloni di pasta fresca, ripieni di carne e salsiccia e conditi con pomodoro e besciamella, vengono tradizionalmente preparati la domenica e nei giorni di festa.

Ecco per voi la nostra ricetta di questo saporito piatto. Proponetelo nel vostro menù di Natale, e conquisterete con il suo gusto deciso anche i palati più diffidenti!

Ecco per voi la nostra ricetta.

Ingredienti.

Per la pasta fresca:

  • Farina, 300 gr.
  • Uova, 3

Per il ripieno:

  • Salsiccia di suino Madama la Piemonteisa, 200 gr.
  • Parmigiano Reggiano DOP, 100 gr.
  • Sedano, 60 gr.
  • Sale fino, 1 pizzico
  • Carne bovina tritata Madama la Piemonteisa, 300 gr.
  • Carote, 80 gr.
  • Uova, 2
  • Cipolla, 80 gr.
  • Vino rosso Barbera, qb.
  • Olio extravergine di oliva, qb.
  • Pepe nero, qb.

Per la besciamella:

  • Latte intero, 250 gr.
  • Burro, 25 gr.
  • Farina 00, 25 gr.
  • Noce moscata grattuggiata, qb.
  • Sale fino, 1 pizzico
  • Pepe nero, qb.

Per il condimento:

  • Passata di pomodoro, 250 gr.
  • Aglio, 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva, qb.
  • Sale fino, qb.
  • Parmigiano Reggiano DOP, 15 gr.
Preparazione.

Per preparare i cannelloni cominciate a realizzare la pasta all’uovo. Mettete in una ciotola capiente la farina e le uova precedentemete sbattute. Impastate con le mani fino ad ottenere un composto piuttosto uniforme. Trasferite il composto così ottenuto su un piano di lavoro e lavoratelo fino ad ottenere un impasto liscio a cui darete la forma di una sfera; avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare per circa 1 ora.

Nel frattempo realizzate il sugo di pomodoro: versate un filo d’olio in un tegame, aggiungete l’aglio, lasciatelo imbiondire e versate la passata di pomodoro. Salate, pepate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma moderata per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Durante questo tempo occupatevi di realizzare anche la besciamella: versate il burro in un tegame e lasciatelo fondere. Quindi aggiungete la farina setacciata e mescolate velocemente con una frusta. Una volta ottenuto un roux leggermente bruno versate anche il latte caldo e continuate a mescolare.

Salate, pepate e unite una grattata di noce moscata. Lasciate addensare la besciamella, continuando a mescolarla sempre quindi versatela in una ciotola di vetro e copritela con della pellicola a contatto.

A questo punto occupatevi di preparare il ripieno. Preparate il soffritto tritando finemente carota, sedano e cipolla. Trasferiteli quindi in un tegame con un filo d’olio e unite la carne tritata. Private la salsiccia del suo budello, sbriciolatela con le mani e unitela agli altri ingredienti nel tegame, lasciando rosolare il tutto e mescolando spesso. Salate, pepate e sfumate con il vino rosso solo quando la carne avrà cambiato colore. Lasciate cuocere ancora per una decina di minuti, quindi versate il tutto all’interno di una ciotola di vetro. Una volta che la carne si sarà raffreddata potrete unire le uova e il parmigiano grattugiato; una volta che li avrete uniti, amalgamate il tutto.

A questo punto la vostra pasta all’uovo avrà riposato, quindi riprendete il panetto e dividetelo a metà. Stendete le due metà aiutandovi con una sfogliatrice fino a ottenere una sfoglia dello spessore di circa 1-2 mm; da ogni sfoglia ricavate dei rettangoli delle dimensioni di 14 x 9 cm.

A questo punto scottate per 1 minuto un rettangolo di pasta per volta in abbondante acqua bollente leggermente salata e trasferitelo in un vassoio, dove avrete posto un panno pulito; se preferite potete passarlo in acqua fredda per un momento in modo da bloccarne la cottura, ma la cosa importante è stendere perfettamente i vari rettangoli, senza sovrapporli. Quindi occupatevi di farcire i vostri cannelloni: sistemate un pò di ripieno sulla parte più corta del rettangolo e arrotolateli con le mani umide.

Una volta terminata la preparazione dei cannelloni, stendete sul fondo di una teglia un po’ di besciamella, qualche cucchiaio di sugo e adagiatevi i cannelloni affiancandoli l’un l’altro. Ricoprite con le rimanenze di besciamella e sugo la superficie dei cannelloni e spolverate il tutto con il parmigiano grattugiato. Cuocete per 15 minuti in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti e poi per 3 minuti azionando la funzione grill. Una volta sfornati, servite i vostri cannelloni ancora caldi.

Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche